Come imparare ad amare se stessi

Amare te stesso è la chiave per un’esistenza felice e per una vita cosciente, che possa permetterti di focalizzare i tuoi obiettivi e di raggiungerli con successo, sentendoti finalmente padrone del tuo destino. Nonostante a parole possa sembrare semplice, in realtà l’amore verso se stessi e la fiducia nei propri mezzi è una sfida quotidiana, che dovrai conquistare passo dopo passo, e che non appare mai scontata. Vuoi imparare ad amare te stesso? Vediamo insieme come potrai raggiungere questo stato mentale, migliorando nettamente la qualità della tua vita.

amare-se-stessi

Impara ad amare il prossimo

Prima di amare te stesso, dovrai imparare ad amare il prossimo. Se non riuscirai ad entrare in sintonia con le persone della tua vita, o anche con quelle che ti circondano e che non sono delle vere amicizie, non riuscirai mai ad amare realmente te stesso: al contrario, potresti vedere il mondo esterno come un nemico e cadere nell’egoismo nudo e crudo. Per questo motivo, dai un calcio all’invidia, riconosci i meriti altrui e comincia a vedere del buono in tutte le persone che ti stanno intorno: mettine in risalto i lati positivi e vedrai che, così facendo, imparerai anche ad amare ogni sfaccettatura del tuo carattere.

Non mentire mai a te stesso

Le bugie, nonostante siano spesso demonizzate, fanno parte della nostra quotidianità e bisogna anche imparare ad accettarle. A patto, però, che non siano rivolte verso te stesso. Potrà capitarti di dire una bugia, ma questo non dovrai mai accadere se il destinatario sarai tu: non mentirti mai, non accampare scuse per i tuoi fallimenti, non dare false giustificazioni quando rimanderai le cose senza motivo. Impara piuttosto ad assumerti le tue responsabilità e a dire a te stesso: ok, ho commesso una cavolata e la colpa è solo mia, adesso che lo so eviterò di ricommettere questo errore.

Non essere mai un perfezionista

La perfezione appartiene solo a Dio ammesso e non concesso tu sia credente: tu hai sbagliato, e sicuramente sbaglierai ancora, così come tutte le persone che hanno posato piede sul pianeta Terra. Prima te ne renderai conto, prima imparerai ad amarti per quello che sei, piuttosto che aspirare a diventare quello che non sei. Il perfezionismo, dunque, è la via più breve per illuderti, per prenderti in giro e per spendere inutili energie in un obiettivo che non ti servirà a nulla: potrai fare benissimo anche se le cose non ti riusciranno alla perfezione. E prima lo capirai, prima imparerai ad apprezzare le tue qualità, anche se non sono perfette.

Bastone e carota

Adesso che sai quando è il caso di rimproverarti e di prendere coscienza dei tuoi errori, non cadere nell’errore opposto: ovvero il non considerare mai gli aspetti positivi di ciò che hai fatto. Criticati quando è il caso di criticarti, ma impara anche a premiarti quando hai fatto le cose per bene e sai di avere dato il massimo per quell’obiettivo. Per questo motivo, non dimenticarti mai di regalarti qualcosa per valorizzare quanto di buono hai fatto, prendendoti magari una pausa o una vacanza. Premiandoti, la tua mente imparerà che le cose fatte bene portano a risultati piacevoli, dunque ti stimolerà ad amarti per quello che vali.

Fai muro quando le cose si mettono male

Per amare te stesso, dovrai innanzitutto imparare a proteggerti e a fare muro quando la vita sembra avere l’unico obiettivo di distruggere il tuo amor proprio. Le cose vanno male? Chiuditi in difesa con un catenaccio in stile Nazionale Italiana anni ’30, e poi sii sempre pronto a ripartire in contropiede per ribaltare la situazione. Ricorda sempre che i campionati si vincono con la miglior difesa e non con il miglior attacco: lo stesso vale nel rettangolo verde della vita. Impara questo ed eviterai al mondo di intaccare la fiducia nei tuoi mezzi.

(Visited 207 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi