7 trucchi per superare i quiz a risposta multipla degli esami

Devi affrontare un test a risposta multipla, e cominci a soffrire della cosiddetta fobia delle crocette? Non preoccuparti: tutti noi, almeno una volta nella vita, siamo passati da questa tipologia di esami molto particolare. In realtà non si tratta mai di una missione impossibile, né è detto che tu debba per forza affidarti al caso scarabocchiando alla rinfusa il tuo foglio e piazzando una X sulla risposta che ti sembra più simpatica. Esistono, infatti, diversi modi per rendere al meglio durante questi test. Vediamo dunque 7 trucchi per superare i quiz a risposta multipla agli esami.

quiz-risposta-multipla

1. Studia con attenzione l’intero test

Uno dei modi migliori per superare i quiz a risposta multipla, cercando di ottimizzare il tempo a tua disposizione, è leggere l’intero testo d’esame e segnare con un piccolo segno tutte le risposte alle quali pensi di poter rispondere senza particolari patemi. In questo modo riuscirai subito a distinguere le risposte facili o che già conosci, da quelle che invece ti impegneranno per più tempo. Inoltre, spesso capita che le domande successive contengano degli indizi per la risposta di quelle precedenti, soprattutto nelle sezioni che trattano lo stesso argomento (ad esempio storia o cultura generale).

2. Adotta la tecnica dell’esclusione

Quando ti trovi di fronte ad una domanda complessa, che ti spinge a mille dubbi sulla risposta corretta, non farti prendere dal panico e ragiona lucidamente: quali sono le risposte che possono essere escluse a priori? Ogni domanda a risposta multipla, infatti, contiene sempre alcune risposte davvero assurde: escludile sin da subito, riducendo così la possibilità di sbagliare l’assegnazione della fatidica crocetta.

3. Attenzione al regolamento del test

Non tutti i quiz a risposta multipla sono uguali: alcuni considerano le risposte sbagliate al pari di quelle non assegnate, mentre altri assegnano alle risposte sbagliate un valore negativo che abbassa il risultato finale. Tu dovrai ovviamente comportarti di conseguenza: nel primo caso non avere paura di rivolgerti alla dea bendata e di tentare la fortuna. Nel secondo caso, al contrario, valuta attentamente quando dai risposte di cui non sei certo, perché potresti darti la zappa sui piedi.

4. Evita assolutamente i termini… assoluti

Non sempre chi crea un quiz a risposta multipla ha il tempo (o la voglia) di riempire la domanda di risposte cervellotiche o somiglianti. Spesso, infatti, capita di imbattersi in domande con presenti alcune risposte opzionali in termini assoluti: quando questo capita, nella maggior parte dei casi si tratta di risposte sbagliate. Ad esempio, risposte come “mai”, “sempre”, “tutte”, “nessuna” risultano frequentemente scorrette.

5. Non dare mai nulla per scontato

I trabocchetti, all’interno dei quiz a risposta multipla, sono all’ordine del giorno: per questo motivo, cerca sempre di non farti prendere dalla fretta e di non fidarti mai della prima impressione. Alle volte ti basteranno pochi secondi extra di riflessione per capire che stavi imboccando esattamente la via voluta da chi ha redatto quel test. Ovvero la via sbagliata.

6. La regola del vero

Recenti studi statistici hanno confermato che non tutti i professori che creano quiz amano abbandonare alla deriva i propri alunni: questo significa che quasi tutti i test, al loro interno, contengono degli indizi che possono aiutare lo studente ad individuare la risposta corretta. Ad esempio, l’utilizzo del suffisso “vero” nelle risposte, come ad esempio in “ovvero”.

7. No agli eccessi, sì ai compromessi

Chiudiamo con un preziosissimo consiglio: la risposta corretta spesso si trova nei compromessi, e non negli eccessi. Nel caso delle date storiche, ad esempio, spesso le minori e le maggiori sono sbagliate. E lo stesso vale nel campo dei numeri. Quando ti trovi a confrontarti con questo tipo di risposte, dunque, prova a ridurre il campo di scelta alle vie di mezzo.

(Visited 2.774 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi