Come imparare l’INGLESE senza studiare

Le lingue straniere come l’inglese, oggi, sono un argomento particolarmente scottante in Italia: come sicuramente avrai avuto modo di imparare per esperienza diretta, le scuole non preparano adeguatamente in questo senso, e non ti consentono di padroneggiare una lingua che si rivela spesso decisiva nell’ambito professionale e lavorativo. Ed il motivo è molto semplice: studiare sui libri può aiutare a comprendere il funzionamento di una lingua, ma imparare la lingua inglese è tutto un altro paio di maniche. Soprattutto perché, come avviene in tutti i campi dell’esistenza, l’apprendimento è un momento basato soprattutto sull’esperienza diretta, sulla condivisione sociale e sull’approccio pratico al suo utilizzo. Ed è per questo motivo che oggi tantissimi ragazzi italiani parlano un inglese spettacolare, pur non avendo praticamente idea di come funzionino le sue regole grammaticali. Vediamo dunque come imparare l’inglese senza studiare sui libri di scuola.

inglese-senza-studiare

Sfrutta le tue passioni per imparare l’inglese

Il segreto per apprendere l’inglese è la motivazione: una volta che avrai imparato che non esistono persone portate o meno portate per l’apprendimento delle lingue, avrai chiaro che ciò che fa realmente la differenza è la voglia. Una voglia che, per ovvi motivi, non potrai mai avere a scuola o dietro il banchetto nella tua aula universitaria. E allora perché non sfruttare le tue passioni per apprendere l’inglese? Potresti ad esempio fiondarti sul web e leggere i blog che trattano gli argomenti di tuo interesse in inglese, per prendere confidenza con la lingua e per imparare anche alcuni termini tecnici che nessun professore ti insegnerà mai a scuola. Oppure, se ti piace un certo autore, potresti scaricare da Internet un e-book in lingua inglese: ricorda che la pratica costante, unita al piacere di svolgerla, è un’ottima strategia per imparare l’inglese senza studiare.

Affina l’orecchio per imparare l’inglese senza studiare

Uno dei modi migliori per apprendere una lingua, è affinare l’orecchio abituandolo alla pronuncia, alla cadenza e soprattutto alla velocità delle frasi. In questo senso, se ami concederti una pausa guardando un film, perché non farlo in lingua originale, sfruttando il supporto dei sottotitoli? Oggi è facilissimo reperire DVD e Blu-Ray che ti mettono a disposizione questi strumenti, e che ti permettono di calarti in un universo fatto di suoni e di parole che potrai apprendere più facilmente sfruttando il tuo udito.

Chiacchiera con chi l’inglese lo parla davvero

Spesso molto corsi (universitari e non) ti offrono la possibilità di potenziare il tuo inglese seguendo alcune lezioni tenute da madre-lingua, orientate soprattutto alla conversazione: considera, però, che si tratta pur sempre di professori, che insegnano la lingua secondo un sistema didattico classico e oramai antiquato. Ma il concetto di fondo è più che corretto: dialogare ti aiuterà a superare l’imbarazzo e a sperimentare nella pratica l’inglese. Ma come farlo al di fuori delle aule scolastiche? Esci di casa e vai nei pub frequentati dagli Erasmus, che spesso dedicano una giornata della settimana all’incontro con gli italiani per conoscersi e fare conversazione in diverse lingue. Vedrai che si creerà una situazione di confidenza unica, che ti scioglierà insegnandoti molto più di una lezione frontale.

Vai all’estero e costringiti ad imparare l’inglese

L’ultimo consiglio è un po’ il segreto di pulcinella: vai all’estero per qualche mese, ed impara la lingua sfruttando la forza del tuo spirito di sopravvivenza. Trovandoti in una situazione di costrizione, dovrai necessariamente imparare l’inglese per comunicare con gli altri e per vivere: non preoccuparti, perché l’immersione sarà tale da trasformarti in un provetto poliglotta in pochissime settimane. Inoltre, così facendo riuscirai a vantare una confidenza con l’inglese tale da superare agilmente chi l’ha studiato per anni, senza mai averlo messo realmente in pratica.

(Visited 276 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi