Come realizzare i tuoi sogni in 7 passi

Sognare è un po’ come volare, a patto che tu sappia quando arriva il momento di mettere i piedi per terra. I sogni infatti sono il succo della nostra esistenza, ma necessitano di un impegno tutt’altro che filosofico per essere raggiunti con successo: il che, in altre parole, significa concretezza. Se credi che sia giunta l’ora di aprire i cassetti che contengono i tuoi sogni, e di indossarli proprio come faresti con i calzini che li ricoprono, allora sei arrivato nel posto giusto: scopri insieme a me come realizzare i tuoi sogni in 7 passi.

sogni-realizzati-obiettivi

1. Rilassati e scova i tuoi sogni

Quando l’essere umano coltiva un sogno, il più delle volte lo mette immediatamente da parte per passare a quello successivo. Ma la catasta di desideri inespressi che creerai in questo modo non ti permetterà di scalare il paradiso, ma fungerà da vera e propria barriera per la realizzazione dei tanti sogni che hai accantonato. La prima cosa che devi fare, dunque, è rilassarti e concentrarti sui sogni che desideri con tutto il tuo cuore, isolandoli dagli altri di cui puoi fare tranquillamente a meno. Almeno per il momento.

2. Focalizzati sulla loro concretezza

Il secondo step è dare un corpo ai tuoi sogni. Per farlo, dovrai innanzitutto scartare quelli che sono irrealizzabili, e concentrarti su quelli che puoi effettivamente raggiungere: la praticità ed il realismo, purtroppo, sono due qualità assolutamente necessarie per capire cosa puoi portare a termine e cosa, invece, è proprio al di là della tua portata. Ad esempio, se hai 30 anni e sogni di diventare calciatore, probabilmente è arrivato il momento di rinunciare a questa assurda fantasia.

3. Chiediti come fare per realizzarli

Il terzo passo è forse quello più importante: una volta che avrai individuato un sogno fattibile anche nella realtà, chiediti come potrai coronarlo con successo. In questo caso i voli pindarici non servono a nulla: prendi carta e penna e appuntati eventuali soluzioni per ottenere ciò che desideri, magari prendendo spunto dalle tante testimonianze di chi ce l’ha già fatta, navigando sul web se il sogno-obiettivo lo consente. In questo modo avrai finalmente qualcosa di concreto su cui lavorare.

4. Rivolgiti a qualcuno che sia competente

Se speri di poter trovare da solo il bandolo della matassa, sei proprio un inguaribile sognatore. Ma se vuoi avere reali chance di realizzare il tuo sogno, allora dovrai aprire gli occhi e renderti conto che una mano d’aiuto potrebbe sempre farti comodo. Per questo motivo, racconta il tuo sogno a qualcuno che ti sia vicino (un amico, un familiare) e poi cerca anche il parere di qualcuno che sia competente in quella materia. Così facendo avrai sia un supporto amichevole a proseguire su quella strada, sia un inevitabile sconto con la realtà, che ti farà capire quali aspetti del tuo sogno sono realizzabili e quali no.

5. Fissa un obiettivo a breve e a medio termine

Adesso che hai il tuo sogno, e gli strumenti per realizzarlo, non ti resta che cominciare a farlo. Decisamente più facile a dirsi che a farsi, vero? Per questo motivo, per combattere la procrastinazione e per smettere di rinviare i tuoi sogni anche stavolta, fissa un piano che contenga degli obiettivi a breve e a medio termine: ogni volta che ne raggiungerai uno, saprai di essere sempre più vicino al premio finale, e questo ti motiverà ancora di più a non mollare sul più bello.

6. Affronta le sfide con piglio

I sogni sono spesso tali perché, di base, hai paura di raggiungerli o ti spaventa l’ignoto: se non vincerai le paure e non combatterai con tutte le tue armi le situazioni sconosciute che ti si pareranno davanti, non riuscirai mai a completare neanche uno degli obiettivi che ti sarai prefissato.

7. Goditelo e riparti

Quando avrai finalmente coronato il tuo sogno, non dovrai fermarti: la sfida è solo agli inizi. Raggiungendo il primo dei tuoi sogni, infatti, capirai che hai tutte le capacità per concretizzare qualcosa che prima viveva di sola aria, e che puoi fare ancora meglio. Sempre che tu lo voglia.

(Visited 392 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi