Come smettere di provare invidia e gelosia

Ti capita mai di compararti con qualcuno? Provi una sorta d‘invidia per un collega o un amico? Non ti devi vergognare nell’essere geloso e devi essere sincero nell’ammetterlo: ogni giorno ti guardi attorno ed osservi i modi di essere, di vestire, i comportamenti degli altri, quello che fanno, come si vestono, come camminano, come parlano e ti compari, inevitabilmente, alle stesse cercando di imitarle. Vediamo in questa guida come superare l’invidia, come imitare con successo gli altri (i migliori di noi!) valorizzando, al contempo, le differenze e l’unicità di ogni essere umano.

Provare invidia per gli altri: rimedi utili per smetterla

In effetti, il continuo confronto con gli altri non è una cattiva abitudine anzi, è un utile atteggiamento che ci consente di spronarci e migliorarci, spesse volte in meglio, in altre volte in peggio. Il target a cui dobbiamo paragonare la nostra persona non deve sminuirci ma, deve migliorarci agli occhi degli altri: confrontiamo il nostro lavoro con quello dell’amica, i vestiti, lo stile di vita condotto, le abitudini e, quasi sempre, concludiamo che la situazione degli altri è migliore della nostra triste esistenza.

Provi indivia e sei sempre assillato da questo, te ne fai un problema e nel tuo inconscio cominci ad alimentare un sentimento negativo ed auto-distruttivo: la gelosia ti porterà, con il lungo andare del tempo, a morirne accecato. Tutto questo è errato, per fartelo capire e per convincerti di quello che stiamo dicendo, giova ricordare quanto afferma Zuenir Ventura nel suo celebre libro: “l’invidioso non è altro che una persona che non si espone alla competizione, per paura di uscirne perdente“. Quest’atteggiamento di assoluta invidia nuoce profondamente alla tua salute, portandoti frustrazione e solitudine perchè sei troppo impegnato a vedere ciò che accade agli altri e, alla fine, dimentichi te stesso. Invece di stare a criticare e a spettegolare sugli altri, inizia ad auto-criticarti, a pensare di fare cose diverse, ad abbracciare uno stile di vita ed un modo di comportamento differente: inizia a fare tutto ciò che avresti invidiato agli altri, è questo uno stratagemma utile per investire tutte le energie nel compiere azioni che possono aiutarti a cambiare in meglio la tua vita. Dai forma concreta ai tuoi desideri, abbi coraggio di cambiare, trasformati in una persona più felice, solare ed appagata.

Quali rimedi? Inizia a scegliere il “modello” di persona che vorresti imitare, che più invidi e di cui sei, al contempo, più affascinato, scegli una persona che sia veramente migliore di te di quanto lo sei stato fino a questo momento. Come imitare il target? Ogni essere vivente è una straordinaria creatura con propri valori, modi d’essere, comportamenti, credo, ognuno di noi è diverso dagli altri, siamo una fonte di creatività e di unicità, non devi diventare una mera fotocopia. La tua unicità è qualcosa di meraviglioso e di irripetibile: conserva queste qualità, non sminuirle mai e sii diverso: la maggior parte dell’umanità teme la diversità e, anziché accettare la sfida che la diversità reca in sé, mostra in genere di averne timore, fuggendo via ed uniformandosi agli altri.

La diversità primigenia o diversità fondativa, è la madre delle diversità, quella che puoi percepire immediatamente: ognuno di noi, e guardiamoci per un istante, è diverso dall’altro, questa è la diversità prima in assoluto, più forte di tutte le diversità sulla quale basare ogni ragionamento inerente alla tematica della differenza. Se riesci ad interiorizzare la diversità-primigenia, ti risulterà più facile comprendere la diversità dell’altro. In altri termini, se tu non lavori su questo aspetto non capirai mai il valore, la portata e l’energia che riesci a trarre dalla diversità stessa: opera un’autodiagnosi, scopri le tue potenzialità e i punti di forza preservali, indaga le tue criticità, cerca di cancellarle ed implementa con criticità (non “travasandole”) i punti di forza degli altri che invidi. Ecco la ricetta, sei pronto per iniziare un nuovo modo di vivere, a questo punto domandati se ti senti soddisfatto, ti senti migliore di prima, sei solare e felice o rimpiangi il passato? L’importante è essere sinceri con noi stessi, non mentirti, ti nuoci e basta. Un consiglio: sii sempre te stesso, accettati come sei ed imita gli altri con criticità, mettiti in gioco!

 

 

 

(Visited 720 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi