Imparare a studiare con metodo: 7 tecniche

Non importa chi tu sia: potresti essere un liceale con la voglia di far nulla, un giovane rampante neo-laureato oppure un 40 enne che ha deciso di tornare fra i banchi di scuola per prendere, finalmente, la tanto agognata laurea. Ripeto: non importa chi tu sia, perché tanto nella vita non si smette mai di studiare, di imparare e di crescere.

Lo esige la società, lo esige il mercato e lo esigono le nuove professioni. E allora perché farsi dei problemi, quando l’unica cosa che devi apprendere è come imparare a studiare con metodo? Risolto quello, vedrai che ti trasformerai in una scheggia pronta per passare da un libro all’altro, senza farti troppe domande o paranoie. Vediamo dunque le 7 migliori tecniche per imparare a studiare con metodo.

studiare-con-metodo

1. Analizza l’insieme prima del dettaglio

Uno dei consigli più spassionati che posso darti, è analizzare l’insieme prima del dettaglio. Ma cosa significa questa frase? Nello specifico, quando ti confronti con un libro, cerca sempre di capire innanzitutto di cosa parla l’argomento, studiandoti i titoli dei capitoli e dei paragrafi, e dando uno sguardo alle premesse dell’autore e alle conclusioni. Fatto questo, potrai già farti un’idea complessiva di ciò che andrai a studiare, avendo già in mente un filo conduttore fondamentale per non confonderti ad ogni pagina o paragrafo.

2. Evidenziatore e intuito

Quando leggi un libro e ti trovi a dover far fronte ad una mole enorme di pagine, il mio consiglio è di lasciarti abbandonare dall’intuito. Una volta che avrai già chiaro l’insieme e dunque le linee guida dell’argomento, grazie all’intuito selezionerai spesso con gli occhi le parti più importanti e significative del testo, che dovrai segnare con l’evidenziatore (o con una matita colorata, se non ti fidi al 100%). In questo modo riuscirai ad isolare i paragrafi più importanti, e potrai tornarci sopra quando ti pare.

3. Pianifica le ore della tua giornata

Studiare a bocconi non serve a niente, perché ti confonde e rende la lettura e la ripetizione indecisa. Soprattutto se non sei motivato come dovresti. Come superare questo problema? Innanzitutto svegliati presto e pianifica la tua giornata, stabilendo degli orari da dedicare allo studio, che dovranno essere inderogabili. Ottimizzando il tempo, imparerai a studiare molto di più massimizzando le tue energie fisiche e nervose.

4. Non esagerare con lo stress

Il fatto che tu debba studiare, non deve impedirti di prenderti delle meritate pause. Soprattutto se sei tornato a studiare dopo un lungo periodo di ozio. Il tuo cervello, infatti, ha bisogno di allenamento e non potrà mai sollevare 100 chili alla panca dall’oggi al domani. Per questo io ti consiglio di fare una pausa ogni 45-60 minuti di studio.

5. No alle distrazioni

La concentrazione è una risorsa fondamentale quando impari a studiare: basterà una sola piccola sollecitazione, e vedrai che la tua mente non sarà più focalizzata sull’obiettivo. Per evitare che ciò accada silenzia il cellulare, stacca la connessione a Internet e dedicati solo al libro di testo o agli appunti.

6. Dai potere alla parola

Forse non te lo ricordi o non lo hai mai saputo, ma ripetere gli appunti o i capitoli di un libro aiuta il tuo cervello a sistemare e a fissare i concetti, perché semplicemente potrai esprimerli a parole tue e dunque comprenderli. Non rinunciare mai alla fase della ripetizione e dai potere alla parola.

7. Fissa degli obiettivi

Oggi studio questi 4 capitoli, domani studio gli altri 4 e dopodomani ripeto. Questo deve essere sempre il tuo mantra quotidiano, perché ti aiuta a fissare degli obiettivi e a rispettare minuziosamente la tua tabella di marcia. Così facendo potrai anche portarti avanti con il lavoro fissando obiettivi più impegnativi: vedrai che il tempo che avrai guadagnato, ti servirà più avanti per recuperare quello che non hai compreso, o sul quale nutri ancora dei dubbi.

(Visited 339 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi