Cambiare vita e realizzare se stessi: 7 suggerimenti pratici

Non stiamo attraversando tempi facili: la società è continuamente soggetta a cambiamenti, le nostre certezze crollano dall’oggi al domani, il posto fisso è sempre più spesso una chimera e la vita stessa sembra prenderci per i fondelli, ogni volta che ha l’occasione per farlo. Eppure cambiare vita e scollarsi da questa esistenza problematica e angosciante non solo è possibile, ma è anche caldamente consigliato, se naturalmente non sei soddisfatto al momento! Vuoi scoprire come fare? Ecco 7 suggerimenti pratici per cambiare vita e realizzare te stesso.

1. Ottimizza il tuo tempo

La giornata è fatta di sole 24 ore: troppo poche per fare tutto quello che vorresti, ma abbastanza per fare ciò che ti serve per cambiare realmente vita. Impara dunque ad ottimizzare i tempi, a suddividere le tue giornate per fasce orarie, a gestirti il lavoro, lo studio o eventuali progetti senza per questo rinunciare agli hobby e al divertimento. Sfruttando al massimo il potenziale delle tue giornate, scoprirai un mondo tutto nuovo e ti sentirai rinascere, perché ti accorgerai di avere il completo controllo sulla tua esistenza. E quando trovi un momento libero, impiegalo per pianificare il tuo futuro a breve termine!

2. Non farti ossessionare dal denaro

Il denaro è importante, ma non è tutto nella vita: guadagnare è una delle missioni prioritarie, a patto che non diventi mai un’ossessione. Il denaro ha il solo scopo di permetterti di vivere: sprecare le tue energie per cercare di fare sempre più soldi, a scapito della tua salute, significa buttare all’aria il tuo tempo e condannarti a morte. La vita va goduta nel pieno delle tue possibilità, ma mai sprecata dietro ai soldi.

3. Segui l’istinto

Vivere rinchiuso dentro uno schema, facendoti sballottare sempre dentro la stessa scatola, significa perdere il controllo della tua esistenza. Non sei un criceto: le uniche barriere che hai di fronte sono quelle mentali, dato che nessuno potrà mai decidere per te. Cosa aspetti, dunque? Abbandonati all’istinto, non avere paura dell’incognito e molla quella maledetta ruota che ti vede girare all’infinito sugli stessi binari di sempre.

4. Cambia lavoro

So già cosa stai pensando: fosse così semplice, l’avresti già fatto. Qui, però, nessuno sta dicendo che abbandonare un lavoro per iniziarne un altro sia facile come bere un bicchiere d’acqua: ma se lo vorrai con tutto il cuore, riuscirai senz’altro a cambiare professione e a fare finalmente qualcosa che ti renda felice. Il lavoro, infatti, è quasi sempre la prima causa di una vita non soddisfacente, banale e ripetitiva.

5. Guardati dentro e fuori

Guardati allo specchio per 5 minuti, e chiediti cosa ti ha portato a ridurti in questo stato: non c’è cosa migliore dell’impatto visivo per renderti conto delle conseguenze che ha avuto una vita standardizzata non solo sul tuo viso, ma anche nei tuoi occhi. Ed una volta che ti sarai specchiato, tuffati nelle tue iridi riflesse e guardati anche dentro, dissotterrando i tuoi desideri e trovando gli stimoli per cambiare vita.

6. Abbandona la tua terra

Se la tua infelicità è legata alla mancanza di opportunità nel tuo Paese, non pensarci due volte ed abbandonalo. L’Italia è una terra meravigliosa, ma purtroppo poco propensa a premiare le persone che valgono: saluta i tuoi amici, abbraccia la tua famiglia, fai la valigia e lanciati alla scoperta del mondo. Posso assolutamente garantirti che troverai la tua strada, e che la nuova vita che avrai scoperto sarà 100 volte meglio della precedente. E poi, in fondo, ti basterà un biglietto aereo per tornare a trovare ogni tanto le tue origini!

7. Scegli una strada e seguila

Quando avrai cominciato a realizzare la possibilità di cambiare concretamente vita, spazza via i dubbi e non azzardarti ad abbandonare la strada che hai scelto. Tornare indietro non solo annullerà tutti i tuoi progressi, ma ti farà retrocedere in una situazione ancora peggiore della precedente. Le difficoltà fanno parte della vita: cambiare esistenza non le annullerà mai del tutto.

(Visited 483 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi